L’odissea musicale nella filosofia di Vladimir Jankélévitch

Filosoficamente l’odissea è il percorso dell’allontanamento dal sé, della peregrinazione nell’esteriorità e del ritorno alla patria, ossia il ritrovamento di un autentico rapporto tra l’io e il mondo. Se già Schelling attribuiva tale processo al movimento della coscienza, Jankélévitch lo estende sia al riconoscimento dell’intenzione morale sia all’individuazione di un possibile, anche se problematico, senso…

La filosofia del vissuto. Brentano, James, Dilthey, Bergson, Husserl

L’espressione “filosofia del vissuto” funge in questo libro da categoria storica. Essa designa una vasta area della riflessione filosofica a cavallo tra Ottocento e Novecento, in cui vengono incluse alcune tra le figure più rappresentative e influenti del pensiero contemporaneo: Brentano, James, Dilthey, Bergson, Husserl. Questa area non presenta certamente l’aspetto di una scuola o…