Dieci lezioni sulle proprietà espressive

«Imbruniva rapidamente. Un leggero rosso di sera che per un po’ aveva animato il cielo uniformemente coperto era già impallidito, e nella natura regnava quello stato di transizione scialbo, esanime, triste, che precede l’immediato calare della notte». In questa dispensa del corso di Filosofia teoretica dell’a.a. 2016-2017, Paolo Spinicci parte dalla descrizione del cielo che segna l’arrivo…

Immagine e oggetto. La camera chiara di Roland Barthes e il realismo fotografico

La camera chiara (1980), l’ultimo saggio scritto da Roland Barthes prima di morire, è innanzitutto un testo che cerca una risposta alla domanda “che cos’è la fotografia?”. Le tesi forti proposte dal semiologo francese e il suo stile, mai così evocativo e sfuggente, costituiscono l’input iniziale per una più ampia riflessione attorno alla teoria realista…

Attraverso il blu. Sulla percorribilità di una storia del colore

Questo lavoro prende le mosse dalla lettura di Blu. Storia di un colore dello storico francese Pastoureau e cerca di chiarire, a partire da qui, fino a che punto e in che senso sia possibile una storia del colore. Alla luce di questa domanda diviene chiaro come l’affermazione della storicità del colore, così come la…

Sigmund Freud e la nascita dell’amore

Lo scopo del saggio è di illustrare il modo in cui Sigmund Freud concepisce lo sviluppo sia dell’amore e del legame d’attaccamento nell’infanzia, sia di una matura capacità d’amare. I due argomenti, com’è naturale, sono strettamente intrecciati. Il traguardo di una buona capacità d’amare è, infatti, il risultato di un’evoluzione che prende avvio dalla nascita…

Buona la prima. Per un’estetica atmosferica della prima impressione

Se, kantianamente, il mondo è destinato a risolversi in un “oggetto di possibile esperienza”, cessa ipso facto di essere oggetto di un’esperienza propria e diretta, consegnando l’uomo al numerus clausus dell’esperienza intesa come l’empiria artificiale del laboratorio o – ma è l’altra faccia della medesima medaglia “moderna” – alle esperienze già fatte o snaturate dal…

Problemi di filosofia della percezione

Il tema di queste lezioni verte sulla natura dell’oggetto della nostra percezione. È in questa luce che vengono discusse e analizzate, seppure secondo un taglio prospettico molto particolare, le pagine introduttive del secondo libro del Saggio sull’intelletto umano di Locke. Di qui, da una discussione approfondita del rappresentazionalismo lockeano, si muove poi per delineare un insieme di…

Numero e figura. Idee per un’epistemologia della ripetizione

azione + ripetizione = numero L’antico monogramma cinese qui riportato suggerisce il tema fondamentale di questo libro: esso significa «numero», ma l’analisi delle sue componenti rivela uno strato di senso più profondo. Il principio femminile della ripetizione, alla sinistra della figura, si ricollega infatti al principio maschile dell’azione, connettendo il numero all’idea del  calcolo e…

Il mondo della vita e il problema della certezza. Lezioni su Husserl e Wittgenstein

Le riflessioni wittgensteiniane sul tema della certezza offrono una chiave di lettura per interpretare in modo nuovo le pagine che la Crisi delle scienze europee di Husserl dedica al concetto di mondo della vita e insieme ci invitano a ripensare alla natura della descrizione fenomenologica accostandola al metodo degli esempi che prende forma nelle Ricerche filosofiche.…

Interpretazione del Tractatus di Wittgenstein

I sei capitoli di questo libro dedicati al Tractatus logico-philosophicus di Wittgenstein intendono orientale la lettura dell’opera secondo quello che è, a mio avviso, il suo filo conduttore principale. La tesi sostenuta è che Wittgenstein, muovendo dal problema di un linguaggio «logicamente adeguato» o, come egli propriamente si esprime, di un linguaggio che obbedisca alle regole della…

Lezioni sul tempo, la memoria e il racconto

Le lezioni che sono raccolte in questa dispensa cercano di far luce sulla grammatica del concetto di tempo, seguendo un camino che dalle pagine di McTaggart giunge sino alle riflessioni di Eliade sul mito dell’eterno ritorno. L’obiettivo di questo lungo cammino, che passa attraverso un’interpretazione particolare delle Lezioni sulla coscienza interna del tempo di Husserl,…