Vincenzo Agnetti Libro dimenticato a memoria 1969
26 Apr
2017

In queste lezioni sulle Ricerche filosofiche di Ludwig Wittgenstein, Paolo Spinicci ripercorre la linea argomentativa di uno dei testi più influenti della filosofia del Novecento, accompagnando il lettore in un’analisi precisa e penetrante dei passi wittgensteiniani e sviluppando un’interpretazione originale circa la questione del radicamento dei giochi linguistici.

Continua a leggere (pdf)

Paolo Spinicci

paolo.spinicci@unimi.it

Paolo Spinicci (1958) insegna Filosofia teoretica all’Università degli Studi di Milano. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Il palazzo di Atlante. Contributi per una fenomenologia della raffigurazione prospettica, Guerini e associati, Milano, 1997; Sensazione, percezione, concetto, Il Mulino, Bologna 2000; Il mondo della vita e il problema della certezza. Lezioni su Husserl e Wittgenstein, CUEM, Milano 2000; Problemi di filosofia della percezione, CUEM, Milano, 2001; Lezioni sulle Ricerche filosofiche di Ludwig Wittgenstein, CUEM, Milano, 2002; Lezioni sul concetto di raffigurazione, CUEM, Milano 2003; Lezioni sul tempo, la memoria e il racconto, CUEM, Milano 2004; Percezioni ingannevoli, CUEM, Milano 2005; Quattro saggi fuori luogo, Mimesis, Milano 2006. Con Elio Franzini e Vincenzo Costa ha pubblicato il volume La fenomenologia, Einaudi, Torino, 2002.